Quali esigenze nascoste trovano soddisfazione nella relazione con gli animali e per quali ragioni l’uomo ne ha addomesticato alcune specie?

Quali esigenze nascoste trovano soddisfazione nella relazione con gli animali e per quali ragioni l’uomo ne ha addomesticato alcune specie? Perché l’animale influenza così profondamente le culture, l’immaginario, il repertorio simbolico, le culture metaforiche, insomma l’intero nostro modo di pensare e rappresentare il mondo? Oggi la tecnologia al servizio del mercato e del profitto riduce sempre più l’animale a “merce”, a “prodotto”, a “macchina”, come mostrano gli scandali della “mucca pazza”, dei polli alla diossina, degli animali clonati e transgenici. Ma proprio oggi porsi queste domande significa mettere in questione le arroganti certezze che istituiscono frontiere invalicabili fra cultura e natura, mondo umano e mondo animale.


Titolo:
Autore:
Editore:
Prezzo:
Sintesi
Acquista:IBS.it
Anno:

Consigliato per l'esame di: