Tutela sanitaria

La FICSS ha deliberato che per accedere delle attività cino-sportive (agility, prove naturali, Attività natatorie, Canicross) è necessario il certificato medico di idoneità alla pratica "agonistica".

In attesa che venga ridefinita tutta la materia, sono in vigore, per quanto attiene alla tutela sanitaria, i criteri fissati dal Ministero della Sanità con due appositi decreti, inoltre esiste un Decreto per le persone diversamente abili:
a) Decreto del 18/2/1982
“Norme per la tutela sanitaria dell’attività sportiva agonistica” (non è il caso delle attività cino-sportive);
b) Decreto del 28/2/1983
“Norme per la tutela dell’attività sportiva non agonistica” (rientrano anche le attività cino-sportive);
c) Decreto del 18/03/1993
"Norme per la concessione dell'idoneità alla pratica sportiva agonistica alle persone handicappate";

- per le attività sportive rientranti fra quelle qualificate come “non agonistiche”, come le attività cino-sportive, risulta sufficiente che l’atleta sia sottoposto a visita di primo livello e consegua il certificato per l’idoneità alla pratica di attività sportiva non agonistica. Tale certificato ha la validità di un anno dal suo rilascio (non coincide quindi necessariamente con la durata della tessera FICSS-AiCS) e deve essere in possesso della Società prima dell’emissione della tessera. Lo stesso poi va conservato, a cura del Presidente della Società, per cinque anni;

Nel modulo di affiliazione e nell'elenco tesserati il Presidente della Società dichiara, tra l’altro, di essere a conoscenza delle norme sulla tutela sanitaria e delle relative deliberazioni del Consiglio nazionale di AiCS e del CONI.

Analoga dichiarazione dovrà essere contenuta nei moduli di iscrizione alle attività sportive da parte dell'atleta.

Qualche consiglio ...
Ecco qualche consiglio "spicciolo" da seguire per evitare confusioni e problemi.
- Il certificato è un documento personale di ciascun atleta. Esso vale per un anno. Se un atleta partecipa ad attività con due o più organizzazioni diverse, lo stesso certificato vale per tutte le attività. In questo caso il Presidente della società sportiva può acquisire una fotocopia del certificato, assicurandosi che non si tratti di una copia falsa.
- In particolare il certificato che viene rilasciato a scuola per le attività parascolastiche e per i giochi della gioventù vale anche per le attività di FICSS-AiCS. Basta acquisire la copia. Ricordiamo che il certificato per le attività parascolastiche è rilasciato gratuitamente dal medico di famiglia del ragazzo.
- Un certificato specialistico di 2º livello sostituisce quello di base o di 1º livello, ma non viceversa.
- Il certificato di base o di 1º livello viene rilasciato dal medico di base o dal pediatra di libera scelta, ma non è obbligatorio rivolgersi a lui. Ogni medico è autorizzato ad effettuare la visita e rilasciare il relativo certificato.
II pagamento del certificato medico non è obbligatorio ed il medico può decidere di rilasciare il certificato gratuitamente.