A CHI SI RIVOLGE: a tutti gli educatori e educatori in formazione, operatori cinofili che hanno già frequentato il corso tecnici e vogliono ottenere la qualifica. 

VALUTAZIONE: il partecipante otterrà il DIPLOMA di QUALIFICA ed il TESSERINO TECNICO quando sarà in possesso della qualifica di educatore cinofilo FICSS e dopo aver superato una prova pratica. La data dell’esame di valutazione verrà stabilito in sede di corso ed avverrà qualche mese dopo la fine dell’ultimo modulo.

PERCHE’ LA RICERCA: Attraverso il naso del cane possiamo aprire un canale di comunicazione elitario con lui, lavorare da un lato sulle sue competenze, andando a dargli maggior sicurezza e fiducia in se stesso, dall’altro lavorando sul conduttore per far sì che impari a leggere il proprio cane, seguirlo e capirlo, fargli da spalla, creare tra i due un vero e proprio spirito di squadra.
Attraverso il naso il cane si orienta nel mondo, conoscerlo ed essere con lui in queste attività diventa un linguaggio importante per capirsi, lavorare con lui su un terreno che gli è congeniale e naturale aiuta a entrare in sintonia. Nella ricerca non insegniamo al cane una performance, ma partiamo da qualcosa che fa in modo innato, convogliandolo in un’attività da fare come squadra e non più come singolo, cercando il massimo divertimento proprio nell’essere insieme in questo lavoro.

IL PROGRAMMA
Il naso del cane
Ambiti in cui la ricerca olfattiva è utile dal punto di vista ludico educativo o riabilitativo
La ricerca: fattori in gioco
Lo stress nel cane in ricerca, lettura e prevenzione
Primo incontro con il binomio
Analisi dell’ambiente
Esercizi introduttivi: pista e settore
Discriminazione olfattiva
Ricerca persone

CORSI CONSIGLIATI: il corso di MEDICINA SPORTIVA e di PRIMO SOCCORSO VETERINARIO (calendario e info saranno pubblicati a breve) sono facoltativi per questa disciplina.